Nei dintorni

Tanti luoghi da visitare nel nostro territorio del Vallo di Diano e Cilento.

Il Cilento e Vallo di diano è una subregione che si trova nel sud della provincia di Salerno. Al settentrione è racchiuso tra il fiume Sele e il Mar Tirreno, mentre confina con la Basilicata nella parte meridionale. La maggior parte di questo territorio fa parte inoltre del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Il territorio ha però una storia millenaria ed è ricco di bellezze artistiche e naturalistiche che non possono passare inosservate, e che ne fanno la meta privilegiata di un turismo che richiama visitatori da ogni parte del mondo.

Montesano sulla Marcellana, il paese in cui è situata la nostra struttura, vanta numerose attrattive storico artistiche, quali:

l'abbazia di S. Maria di Cadossa, la Chiesa e Convento degli ex Cappuccini, la chiesa di Sant’Anna., la chiesa di Santa Maria di Loreto eretta in stile classico.

Altri edifici religiosi sono:

la chiesa dell'Assunta che conserva al suo interno una tela raffigurante la Vergine Assunta in cielo inserita in una grande cornice barocca;

la suggestiva grotta di San Michele Arcangelo;

la cappella gentilizia di Santa Maria delle Grazie con una pregevole statua della Madonna delle Grazie inserita in una edicola semicircolare che sovrasta l’altare in legno;

la chiesa di S. Andrea;

la chiesa Sant'Antonio Abate.

Da non perdere la visita sia al Museo Civico Etnoantropologico del paese nel quale sono conservati numerosi materiali che testimoniano le origini del paese, sia del Museo Didattico della Fotografia-MUDIF.

A Montesano trovate anche le sorgenti d'acqua Santo Stefano.


Grotte di Castelcivita

Le Grotte di Castelcivita sono un complesso di cavità carsiche situate nel comune di Castelcivita, in provincia di Salerno. Sono particolarmente ricche di stalattiti e stalagmiti dalle mille forme. Si estendono per svariati chilometri ma solo 1700 metri sono accessibili ai visitatori. Le grotte sono aperte ai visitatori tutti i giorni.

Certosa di Padula

La Certosa di Padula, o di San Lorenzo, situata a Padula, nel Vallo di Diano, è uno dei complessi monumentali grandiosi dell’Italia meridionale e tra i più vasti in Europa. La costruzione, iniziata per volere di Tommaso Sanseverino nel 1306, durò fino al ‘700. Nel 1998 la Certosa è stata dichiarata dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità.

La Valle delle Orchidee

E' l'itinerario naturalistico più interessante e singolare della Regione Campania e del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, meta obbligata di quanti si interessano di natura e di orchidee spontanee.

I Capelli di Venere

Siamo a Casaletto Spartano, un piccolo borgo che custodisce uno dei tesori naturalistici più belli della nostra amata terra. Sono i Capelli di Venere, una meravigliosa cascata che nasce dalle acque del Rio Bussentino. A pochi metri da voi le cascate costruiscono un gioco di luci, rifrazioni e bagliori con acqua, muschio e vapore. Lo spettacolo è davvero quasi unico nel suo genere e siamo sicuri che resterete incantati per un po’. Se ci capitate in una calda giornata estiva, vi consigliamo un po’ di refrigerio sotto la cascata le cui acque, ve lo diciamo subito, sono ad una temperatura di circa 6-8 gradi.